5.3 Infrastrutture ed energia

Ritengo improcrastinabile razionalizzare gli interventi di conservazione e di manutenzione con priorità verso il raggiungimento degli standard normativi per la sicurezza negli edifici, attuando le misure necessarie. Dovremo rinnovare il patrimonio in una logica di concentrazione e ottimizzazione delle sedi, soprattutto in funzione dei servizi per la didattica e la ricerca. Vorrei sfruttare immediatamente l’opportunità di utilizzare fonti energetiche alternative sia a Monserrato che nelle strutture cittadine per liberare risorse economiche da destinare al funzionamento dei servizi comuni e generali e ai Dipartimenti.  Sarà prioritaria la lotta agli sprechi in tutti gli ambiti dell’Ateneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Progetto Unica